Gelato al caffè bianco

Dopo una lunga pausa ritorniamo finalmente a pubblicare ricette e informazioni sul mondo del gelato e lo facciamo con un delizioso gelato al caffè bianco!

Il nome potrebbe sembrare strano dato che tutti siamo abituati a pensare al caffè come una bevanda nera, ma in questa ricetta useremo il caffè in un modo diverso dal solito e il colore del gelato rimarrà molto chiaro, da qui il nome di gelato al caffè bianco.

Per gli italiani il caffè si associa subito al caffè espresso o al caffè fatto con la moka, in realtà pensare al caffè in questo modo è molto riduttivo poiché se si guarda alle tradizioni in giro per il mondo (o anche nel mondo del caffè professionale italiano) si scopre che esistono migliaia di modi diversi di utilizzare il caffè per ottenere bevande calde, fredde, dolci e molto altro.

Non vogliamo entrare nel merito delle varie preparazioni delle bevande al caffè perché servirebbero mesi solo per questo, ma iniziamo da questo gelato che viene preparato facendo un infuso di caffè direttamente nel latte.

Mettere il caffè in infusione nel latte non è in realtà cosa nuova a chi lavora nella pasticceria, si trovano da sempre infatti ricette di creme o altre preparazioni dove tra gli aromi in infusione compaiono anche chicchi di caffè. Il latte (e la panna) contengono naturalmente grassi che veicolano alcuni aromi del caffè, per questo lasciando in infusione il caffè nel latte si estrarranno anche aromi diversi da quelli che vengono estratti solamente in acqua.

Vi proponiamo due varianti di questo gelato, una fatta infondendo il caffè a caldo e l’altra a freddo, poi potete continuare voi con gli esperimenti macinando o meno il caffè e variando i tempi e le temperature di infusione.

Vaschetta gelato al caffè bianco

Ingredienti:

  • 340 g di caffè infuso nel latte (10 g di chicchi di caffè)
  • 160 g di panna
  • 115 g di zucchero

Preparazione infuso:

A freddo:

Per preparare l’infuso di caffè a freddo dovete semplicemente mettere i chicchi di caffè (provate con una decina inizialmente, poi la quantità dipende dai vostri gusti e dal tipo di caffè) in 340 g di latte coprite il tutto e lasciate in infusione dalle 24 alle 48 ore. Passato questo tempo filtrate i chicchi di caffè e proseguite con la preparazione del gelato.

A caldo:

Per preparare l’infuso a caldo mettete a scaldare il latte con i chicchi di caffè senza portare ad ebollizione, una temperatura di circa 80°C dovrebbe bastare. Raggiunta la temperatura togliete dal fuoco e raffreddate il più rapidamente possibile e riponete in frigo per 4-6 ore, passato questo tempo filtrate i chicchi di caffè e procedete con la preparazione.

Preparazione gelato:

Unite l’infuso di caffè completamente freddo con la panna e lo zucchero, miscelate il tutto, accendete la gelatiera e versate il composto a mantecare.

Quando il gelato è pronto potete servirlo subito oppure riporlo un’ora in congelatore e poi servirlo affogato al caffè o con scaglie di cioccolato.

caffebianco2

Riassunto
recipe image
Nome ricetta
Gelato al caffè bianco
Pubblicato
Tempo di preparazione
Tempo di mantecazione
Voto
21star1stargraygraygray Based on 15 Review(s)