Come usare la gelatiera autorefrigerante

Quanti di voi hanno una gelatiera autorefrigerante inusata per anni per pigrizia o perché non avevate mai ottenuto risultati soddisfacenti?

Bene, è giunto il momento di spolverarla e metterla finalmente in funzione, ma come usare la gelatiera autorefrigerante? Il manuale di istruzione è probabilmente andato perso nel tempo, ma forse è un bene perchè difficilmente troverete informazioni utili sui manuali delle gelatiere.

Quindi ecco un po’ di consigli su come far funzionare al meglio la vostra gelatiera sia che abbia 2 mesi sia che abbia 20 o più anni.

1) In quasi tutte le gelatiere con un cestello estraibile è necessario inserire un liquido tra i due cestelli, questo per favorire il passaggio di calore (l’aria è un ottimo isolante). Solitamente si può mettere acqua e alcol da cucina oppure acqua con un cucchiaino di sale (soluzione più economica).

È importante metterne la quantità giusta, se ne mettete troppo poca il gelato sarà molto morbido, se mettete troppa acqua il rischio è quello che questa entri nel cestello estraibile. Solitamente le gelatiere sono dotate di un misurino apposito, nel caso non lo aveste cercate di trovare la dose giusta considerando che quando infilate il cestello estraibile l’acqua dovrebbe arrivare soprà la metà dell’altezza del cestello, quindi provate e verificate fino a dove è bagnato il cestello.

2) Lasciate raffreddare la gelatiera prima di versare la miscela. Come fate scaldare una padella prima di cuocere una bistecca è importantissimo far raffreddare la gelatiera 5-10 minuti prima di azionare le pale e versare il composto, altrimenti il gelato sarà troppo morbido.

3) Attenzione al timer. Se le pale sono azionate da un timer, fate attenzione che il timer non finisca prima che il gelato sia pronto.

4) Non riempite troppo la gelatiera, per avere un ottimo gelato il massimo livello di miscela dovrebbe essere poco più di metà del cestello. Con meno miscela il gelato sarà pronto più velocemente e quindi verrà meglio.

5) Accendere la pala prima di versare il gelato. Questo è molto importante per evitare di formare pezzi di ghiaccio sulle pareti del cestello che impedirebbero alle pale di girare.

6) Versare sempre il composto quando è freddo. Le gelatiere casalinghe non hanno la potenza frigorifera dei mantecatori da gelateria quindi è fondamentale che le miscele di gelato che versate non siano mai calde.

Se avete altri consigli da condividere o domande commentate qui sotto!